In che modo Warren Buffett batte il mercato quest’anno?!

Gli investitori di tutto il mondo si stanno affrettando ad adeguare i loro portafogli per affrontare i grandi aumenti dei tassi di interesse da parte della Federal Reserve, della Banca Centrale Europea, della Banca d’Inghilterra e di altre banche centrali quest’anno. Ma Warren Buffett non ha motivo di preoccuparsi.

Sembra che l’Oracolo di Omaha avrà l’ultima risata quest’anno. Le azioni di Berkshire Hathaway di Buffett sono aumentate di circa il 5,5% nel 2022. L’indice S&P 500 è sceso di oltre il 15%. Buffett è aiutato dal fatto che Berkshire ha una grande partecipazione nella compagnia petrolifera Chevron, che è il titolo con la migliore performance del Dow quest’anno con un guadagno di quasi il 50%. Berkshire possiede anche una grande partecipazione in Occidental Petroleum, che è più che raddoppiata… rendendola la società che ha guadagnato di più nell’indice S&P 500.

Le riserve di petrolio sono aumentate grazie all’aumento dei prezzi del greggio. L’affinità di Buffett per i titoli di consumo deboli gli è stata utile anche nel 2022. Berkshire ha grandi partecipazioni in Coca-Cola e Kraft Heinz, che quest’anno sono aumentate ciascuna di circa il 10%.

Anche Berkshire Hathaway, un enorme conglomerato che possiede aziende che vanno da Geico e la Burlington Northern Santa Fe Railroad a marchi di consumo come Dairy Queen, Fruit of the Loom e Duracell, è andata relativamente bene durante un anno turbolento per l’economia e i mercati.

La società ha registrato una perdita netta nei primi tre trimestri del 2022 a causa del calo del valore di altri importanti investimenti come Apple, Bank of America e altri titoli finanziari, ma le attuali business unit di Berkshire Hathaway stanno andando bene.

L’utile operativo di Berkshire Hathaway, la misura che Buffett e gli analisti di Wall Street preferiscono utilizzare come indicatore della salute di un’azienda, è aumentato di quasi il 20% a 24,1 miliardi di dollari nei primi nove mesi dell’anno.

Buffett e Berkshire potranno riuscirci di nuovo nel 2023? Altre sfide si prospettano con il calo dei prezzi del petrolio e il picco dell’inflazione. Ciò potrebbe danneggiare le massicce attività energetiche e di servizi pubblici del Berkshire. Tassi di interesse più elevati potrebbero continuare a influenzare anche gli investimenti bancari del Berkshire.

Gli investitori chiederanno anche che i luogotenenti di Buffett siano più pubblici su come intendono gestire l’azienda in un eventuale mondo post-Buffett. Buffett compirà 93 anni il prossimo agosto, mentre il vicepresidente del Berkshire e confidente di lunga data di Buffett Charlie Munger festeggerà il suo 99esimo compleanno il giorno di Capodanno.

Quindi è giusto chiedersi quanto durerà lo spettacolo di Warren e Charlie. Fortunatamente per gli investitori del Berkshire esiste un piano di successione. Il vicepresidente Greg Abel diventerà infine amministratore delegato di Berkshire mentre i guru degli investimenti di Buffett, Ted Weschler e Todd Combs, gestiranno il portafoglio.

Berkshire ha approfittato delle turbolenze del mercato di quest’anno per fare qualche affare. Taiwan Semiconductor è l’ultimo esempio. Berkshire ha inoltre continuato a riacquistare le proprie azioni. Ma molti dirigenti aziendali non sembrano così ansiosi di acquistare il premio di quest’anno.

Secondo una ricerca di VerityData, quest’anno solo circa 5.000 membri dei team di gestione hanno acquistato azioni delle loro aziende. Questo è in calo rispetto a circa 6.500 addetti ai lavori durante il mercato Covid del 2020.

È anche molto inferiore al numero di addetti ai lavori che hanno acquistato azioni delle loro aziende durante la Grande Recessione del 2008 e 2009, la debacle del tetto del debito del 2011 che ha portato al declassamento del credito statunitense e allo shock del mercato pre-elettorale del 2016.


Posted

in

by

Tags:

Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *